Cagliari-Napoli, terrore nel residence che ospita i tifosi azzurri. Ultras sardi tentano l'agguato

Una ventina di ultras cagliaritano hanno tentato di sfondare le vetrate di un residence che ospitava dieci tifosi del Napoli. L'arrivo della Polizia ha evitato il peggio

Circa venti tifosi del Cagliari avrebbero cercato di entrare in contatto con i supporters azzurri in trasferta in Sardegna per Cagliari-Napoli. I fatti sono accaduti nel pomeriggio nei pressi di un residence a Capoterra, vicino Cagliari, che ospitava dieci tifosi del Napoli. L'arrivo della polizia cagliaritana ha evitato il peggio. La notizia è riportata da il Mattino. I tifosi del Cagliari hanno tentato di sfondare le vetrate del residence, senza riuscirci. I venti ultras sardi sono scappati poco prima dell'arrivo dei poliziotti. 

La gara è classificata 'a rischio' per quanto riguarda l'ordine pubblico. Imponente il dispositivo di sicurezza organizzato dal Questore cagliaritano.

Potrebbe interessarti

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

Torna su
NapoliToday è in caricamento