Posillipo, cadono grossi rami da un albero in Piazza Di Giacomo

La denuncia ad opera dei Verdi

Caduta rami a Posillipo (foto Facebook Francesco Emilio Borrelli)

“Alcuni grossi rami sono caduti da un albero in piazza Salvatore Di Giacomo a Posillipo e, solo per una fortunata coincidenza, visto che sono caduti in un orario in cui la piazza non è affollata, non stiamo qui a piangere una o più vittime”. A denunciarlo sono i Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il consigliere della Prima Municipalità Gianni Caselli, ricordando che “in più occasioni era stata sottolineata la necessità di un intervento di controllo e messa in sicurezza su quegli alberi”.

“Ora, dopo quello che è successo, è necessario predisporre immediatamente un controllo e una manutenzione straordinaria di tutti gli alberi per evitare altri episodi del genere perché non possiamo continuare ad affidarci alla buona sorte”, hanno aggiunto Borrelli e Caselli per i quali “pur nella consapevolezza delle difficoltà a reperire uomini e risorse, non si può mettere a rischio la vita delle persone in questo modo”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ucciso per errore dai killer, arresti per l'omicidio di Giovanni Galluccio

  • Cronaca

    De Iesu nominato Prefetto con funzioni di vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza

  • Attualità

    BBC World News nella redazione di NapoliToday: focus su criminalità e politica

  • Cronaca

    Geochimica ambientale, ricercatori campani in Armenia

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Sparatoria a piazza Nazionale, Salvatore Nurcaro sta meglio: vicina la dimissione

Torna su
NapoliToday è in caricamento