Boscoreale, un cadavere in un campo di nocciole: indagano i carabinieri

Un cadavere di un uomo, non ancora identificato, è stato notato nella serata di ieri in un fondo coltivato a nocciole. Dagli evidenti ematomi sembra che l'uomo sia stato ucciso pochi giorni fa

(foto di repertorio)

Il cadavere di un uomo presumibilmente tra i 35 e i 40 anni è stato rinvenuto ieri a Boscoreale, al confine con Terzigno, in un fondo agricolo coltivato a nocciole. Secondo la prima ricostruzione si tratterebbe di un cittadino straniero, ucciso probabilmente in modo brutale: sono evidenti gli ematomi sul volto, come riporta Metropolis. L'uomo non aveva documenti e l'identificazione è ancora in corso. Sul posto i carabinieri di Torre Annunziata e di Boscoreale. Al momento non si esclude alcuna pista: potrebbe essere un regolamento di conti o una banale lite sfociata in una tragedia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento