Bus senza freno a mano: feriti 5 passeggeri

Paura sul C55: attimi di panico e tensione hanno proocato l'accalcarsi della gente. La corsa dell'autobus è stata fermata da un palo contro il quale il mezzo si è schiantato

Bus

Paura a bordo del C55: 5 persone ferite a bordo. Come racconta Melina Chiapparino del Mattino, l'autobus ha cominciato a spostarsi all'indietro perchè non c'era l'autista e non era stato assicurato il freno a mano. A bordo, vi erano già 15 persone.

Attimi di panico e tensione: 5 persone ferite. La corsa dell'autobus è stata fermata da un palo contro il quale il mezzo si è schiantato.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • E come mai non si è pensato che il freno a mano lo abbia disinserito un passeggero o chiunque altro che non aveva di meglio da fare?

  • l'autista ha una grave colpa quella di aver lasciato il mezzo senza aver messo il freno a mano. Non si lascia un autobus in queste condizioni.! Ma siccome pensano solo ai loro diritti i doveri passano in second'ordin

    • Come al solito non si capisce ciò che si legge. Se lo aveste fatto, avreste capito che l'autobus va tenuto chiuso quandoèin sosta e senza passeggeri a bordo. Ma a Napoli si pretende di salire allo stazionamento. E poi piantatela di prendervela con chi lavora, pensate alle volte che gente come voi straparla (vuole dire che parla a schiovere...).

      • Avatar anonimo di Vincenzo
        Vincenzo

        Non capiamo? E in quale punto dell'articolo si cita il CDS? In ogni caso, sarebbe così cortese da citare gli articoli dedicati, in modo da acculturarci in materia?

        • art.353 reg.att.cds integrato con le disposizioni del pubblico servizio che impongono al conducente di autonus di linea l'abbandono del mezzo a meno che lo stesso non sia posto in sicurezza e quindi privo di passeggeri e chiuso allo stazionamento.

  • ecco perchè allo stazionamento i passeggeri non debbono salire secondo il codice della strada.ora la colpa sarà dell'autista che li ha fatti salire.....si perché in una città che ti costringe in mille modi a vivere nell'illegalità,poi si trova subito il colpevole su cui scaricare le colpe di tanti.....

    • Avatar anonimo di Vincenzo
      Vincenzo

      Ci sono stazionamenti non utilizzabili come salita passeggeri, quali il Brin e altri utilizzabili come salita passeggeri, tanto da essere indicati con tanto di palina. Forse, sarebbe opportino, nel secondo  caso che l' OE o un addetto al capolinea vigilasse sempre, anche durante la sosta.

    • Avatar anonimo di giacomo
      giacomo

      Il suo discorso e' condivisibile. L'accaduto, pero', e' comunque grave perche' il bus, seppure non avesse avuto nessuno a bordo, avrebbe potuto travolgere dei pedoni in transito. Credo sia opportuno che l'Azienda, visto quanto e' successo inviti i propri autisti a fare maggiore attenzione, e magari apponga nei pressi della sede della chiave d'accensione del mezzo, una targhetta che ricordi di azionare il freno a mano prima di scendere, cosi' da rendere piu' improbabile questa pericolosa dimenticanza.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Via Monteoliveto, donna travolta da una moto sulle strisce

  • Cronaca

    Dramma agli Scavi di Pompei, turista inglese accusa un malore e muore

  • Cronaca

    Donatori di midollo in piazza per il piccolo Gabriele. Basta un prelievo di saliva

  • Cronaca

    Omicidio D'Andò, 20 anni al boss Mariano Riccio e a quattro affiliati

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Tangenziale, tir si ribalta: code per 7 km

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • "Portiamo Messi al Napoli. Tu la trattativa e io gli sponsor": l'invito del manager a De Laurentiis

  • Dramma in strada: ragazzo muore davanti agli occhi dei passanti

  • Incidente stradale sull'Asse Mediano, distrutte tre automobili

Torna su
NapoliToday è in caricamento