Buca stradale all'ingresso del Cardarelli: "Così si risparmia la chiamata al 118"

"E' assurdo e molto pericoloso - denuncia Alfredo di Domenico - che le ambulanze debbano attraversare inevitabilmente quella buca, quando ad esempio trasportano le persone in gravi condizioni, che possono subire ulteriori danni a causa della strada rotta

Buca all'ingresso del Cardarelli (Foto Nicola Clemente)

Ci è arrivata una segnalazione di una pericolosa buca stradale formatasi all'ingresso dell'ospedale Cardarelli, che crea molti disagi al personale del 118.

"E' assurdo e molto pericoloso - denuncia Alfredo di Domenico (Alias Bukaman) - che le ambulanze debbano attraversare inevitabilmente quella buca, quando ad esempio trasportano le persone in gravi condizioni, che possono subire ulteriori danni a causa della strada rotta.

Certo, così almeno si evita la telefonata al 118 visto che si trova proprio davanti all'ospedale, potrei commentare amaramente. Tra l'altro tale situazione crea molti disagi al personale del 118, come confermato da loro stessi, che lavora alacremente per salvare le vite umane e che dovrebbe essere messo nelle condizioni di operare nel migliore dei modi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

Torna su
NapoliToday è in caricamento