Botti illegali nello sgabuzzino: 24enne finisce ai domiciliari

Aveva nascosto 129 ordigni artigianali come “rendini” e cipolle del peso complessivo di 5,4 chili in un appartamento a Qualiano

Un 24enne di Qualiano è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale per detenzione illegale e ricettazione di materiale esplosivo. In uno sgabuzzino di casa, aveva nascosto 129 ordigni artigianali come “rendini” e cipolle del peso complessivo di 5,4 chili. Il tutto è stato messo in sicurezza dagli artificieri antisabotaggio del comando provinciale di Napoli e sottoposto a sequestro. Il 24enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Coronavirus, un malore dopo la maratona: test per due lombardi. Negativo uno stabiese

Torna su
NapoliToday è in caricamento