Botti illegali nello sgabuzzino: 24enne finisce ai domiciliari

Aveva nascosto 129 ordigni artigianali come “rendini” e cipolle del peso complessivo di 5,4 chili in un appartamento a Qualiano

Un 24enne di Qualiano è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale per detenzione illegale e ricettazione di materiale esplosivo. In uno sgabuzzino di casa, aveva nascosto 129 ordigni artigianali come “rendini” e cipolle del peso complessivo di 5,4 chili. Il tutto è stato messo in sicurezza dagli artificieri antisabotaggio del comando provinciale di Napoli e sottoposto a sequestro. Il 24enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento