Nascondeva in garage 60 kg di botti illegali

A San Giovanni a Teduccio i carabinieri hanno trovato anche armi, droga, sigarette di contrabbando. Arrestato un 58enne

Botti

I carabinieri della compagnia Poggioreale hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio con perquisizioni locali, ispezioni nei blocchi di edilizia popolare e controlli alla circolazione stradale, in un lotto di edilizia popolare a San Giovanni a Teduccio, dove gli affari illeciti sono controllati dal clan 'Reale'.

 I militari hanno rinvenuto varie cartucce per armi da fuoco, droga e sigarette e in diversi vani contatore c'erano 20 cartucce calibro 38 special, 120 dosi di eroina (110 grammi in totale), un panetto di hashish da 100 grammi, 9 dosi di marijuana (11 grammi) e ben 1000 pacchetti di sigarette di contrabbando.

I carabinieri hanno inoltre rinvenuto 60 chili di botti illegali (1450 pezzi) nel garage di un 58enne, già noto alle forze dell'ordine, che è stato arrestato per detenzione abusiva di materie esplodenti.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

Torna su
NapoliToday è in caricamento