Capodanno si avvicina: ad Ercolano denunciati due minorenni in possesso di botti illegali

Un 16enne napoletano e un 14enne di Ercolano sono stati trovati in possesso di trenta rendini, fuochi artigianali in grado di procurare serie lesioni

Iniziano nel Napoletano i sequestri di materiale esplodente detenuto in maniera illegale. Ad Ercolano, i Carabinieri denunciano due minorenni sorpresi in giro con un chilo di botti. Un 16enne del quartiere Mercato di Napoli e un 14enne della cittadina vesuviana sono stati controllati mentre passeggiavano insieme di domenica pomeriggio e sono stati trovati in possesso di 30 rendini, fuochi d'artificio artigianali in grado di causare anche serie lesioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • Carabinieri in azione durante la promessa di matrimonio in Comune: tre arresti

Torna su
NapoliToday è in caricamento