Bosco di Capodimonte, lavori in vista: addio ai barbacani

L'intervento di rimozione dovrebbe durare circa tre mesi. Bellenger chiede anche che venga realizzato un servizio navetta da piazza Trieste e Trento, che transiti per il Museo archeologico e per Capodimonte

Lavori in vista a Capodimonte per la rimozione dei barbacani dal muro di sostegno del Bosco. L'obiettivo è completare tali lavori, entro fine luglio, come annunciato dal direttore del museo e del parco, Sylvain Bellenger: "Il progetto c'è, la soluzione tecnica c'è, la minaccia era reale, ma si è deciso di installare dei tiranti sia nella parte alta che nella parte bassa".

L'intervento di rimozione, finanziato con 500 mila euro dal ministero dei Beni Culturali, dovrebbe durare circa tre mesi. L'installazione dei barbacani non era piaciuta ai residenti che lamentavano l'antiesteticità degli stessi e gravi didagi al traffico per il restringimento dell'asse viario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bellenger chiede anche che venga realizzato un servizio navetta da piazza Trieste e Trento, che transiti per il Museo archeologico e per Capodimonte, al fine di facilitare la visita e gli spostamenti dei turisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento