Borseggiatori a bordo dei treni della Metro Linea 1: quattro arresti

Operavano a bordo dei treni della metropolitana secondo un consolidato modus operandi

Continuano senza sosta i controlli della Polizia Ferroviaria di Napoli nelle stazioni ed a bordo dei treni attraverso una incessante attività di prevenzione e repressione dei furti e borseggi.

Gli Agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria Compartimentale hanno tratto in arresto quattro borseggiatori che operavano a bordo dei treni metropolitani secondo un consolidato modus operandi.

Di regola agiscono in coppia: una volta individuata la vittima il primo dei malfattori si pone davanti alla persona ostruendogli il passaggio mentre il complice, approfittando della ressa di persone, con un’abile mossa introduce una mano nella tasca dei vestiti o nella borsa sottraendo gli averi dell’ignaro viaggiatore.

Così nel pomeriggio di lunedì, quattro borseggiatori napoletani sono stati “beccati con le mani nel sacco” dagli agenti della Polfer in due diverse azioni operative.

I quattro sono stati notati dai poliziotti aggirarsi nell'ambito della stazione della Metropolitana della Linea 1 di Piazza Garibaldi mentre scrutavano tra la folla di viaggiatori e di bagagli. Gli agenti, insospettiti da quell’atteggiamento, si sono posti a distanza per osservare le loro mosse sicuri che di lì a poco avrebbero posto in essere qualche attività delittuosa.

Infatti, due di essi, giunti alla fermata Toledo ed approfittando della ressa di persone, sono riusciti a sottrarre il portafogli dalla tasca di una anziano viaggiatore, tentando poi di guadagnare l’uscita dalla metro.

Seguiti però dai poliziotti i due borseggiatori sono stati prontamente bloccati nella stazione Dante e tratti in arresto per il reato di furto aggravato in concorso.

Gli altri due malfattori, nel frattempo monitorati da un’altra pattuglia, sono stati bloccati nella stazione metropolitana di Materdei subito dopo aver sottratto un portafogli dalla borsa di una ignara viaggiatrice e un telefono cellullare dalla tasca di un uomo con le stesse modalità.

Condotti negli uffici di polizia e terminate le formalità di rito, i quattro borseggiatori, sono stati tutti tratti in arresto. La refurtiva recuperata è stata riconsegnata ai legittimi proprietari. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel calcio a 5 napoletano, si è spento l'ex portiere della Nazionale Antonio Capuozzo

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

Torna su
NapoliToday è in caricamento