Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bomba Sorbillo, il procuratore antimafia: "Conflitto tra clan emergenti"

 

"Con la bomba davanti alla pizzeria Sorbillo, i clan hanno lanciato un messaggio: la strategia è cambiata". Federico Cafiero De Raho, procuratore nazionale Antimafia, non ha dubbi: l'ordigno che ha danneggiato la nota pizzeria al centro di Napoli nella notte tra il 15 e il 16 gennaio è opera della malavita organizzata. 

"E' in atto un conflitto tra chi ha retto il sistema malavitoso finora e i gruppi criminali emergenti e la bomba è il segnale del conflitto. Lo Stato deve intervenire prima che ci sia un'escalation". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento