Esplode una bomba a San Giovanni a Teduccio, paura tra i residenti

Il boato da via Bernardo Quaranta è stato udito in diversi rioni, nel cuore della notte. Colpita una tabaccheria

Un ordigno è esploso nella notte tra San Giovanni a Teduccio e Barra, in via Bernardo Quaranta, all'esterno di una tabaccheria. L'esplosione è avvenuta all'1:30 circa di notte. Sul posto Polizia e Pompieri. La tabaccheria ha subito ingenti danni ma non si segnalano danni a persone. 

Il boato è stato avvertito anche nei rioni vicini, nel Rione Villa, in via Ottaviano e nei dintorni. Molti residenti sono stati svegliati dal fragore. 

"È mai possibile che la camorra riesce a scendere per strada e a far saltare in aria una tabaccheria all' 1 di notte indisturbata? Noi chiediamo i presidi militari fissi a San Giovanni a Teduccio", denuncia il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.

IMG-20200324-WA0001-2

CRIMINALI IN AZIONE

Agguato a Torre Annunziata, dove durante la notte in via Tagliamonte un 33enne è stato colpito alle gambe dai colpi d'arma da fuoco, esplosi da ignoti giunti sul posto in scooter.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul caso indaga la polizia, che ha rinvenuto sull'asfalto bossoli calibro 7,65.  Il 33enne è stato trasportato all'ospedale 'San Leonardo' di Castellammare di Stabia. La prognosi è di trenta giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, lutto a Napoli: muore noto avvocato 57enne

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

Torna su
NapoliToday è in caricamento