Bomba fa saltare 5 telecamere di videosorveglianza: “Davano fastidio a qualcuno”

L'episodio è avvenuto a Volla, tra via Petrarca e via Ponti Rossi. Il comandante dei vigili ha fatto richiesta di fondi per l'immediato ripristino

L'esplosione di un ordigno rudimentale, nei giorni scorsi, ha causato il danneggiamento di cinque telecamere della videosorveglianza urbana posizionate tra via Petrarca e via Rossi, a Volla.

A renderlo noto è la polizia municipale della cittadina della provincia partenopea. Il comandante dei vigili, Giuseppe Formisano, lamenta il fatto sottolineando che “a qualcuno le telecamere sul territorio danno fastidio”.

È già stato allertato il commissario straordinario Nigro, ed è stata fatta richiesta dei fondi per il ripristino dell'apparecchiatura.

In tutto le telecamere installate a Volla sono 32, alcune delle quali non fisse. Poggiano su fibre ottiche di proprietà dell'ente ma acquistate con fondi regionali ed europei.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Guerra di camorra a Poggiomarino, risolto un omicidio del 2001

  • Cronaca

    Colpo grosso in gioielleria nell'Auchan di Giugliano, portano via 100mila euro

  • Media

    De Magistris contro Saviano: "Racconta solo il brutto di Napoli"

  • Cronaca

    Trentanove lavoratori in nero: blitz tra le imprese manufatturiere di Casandrino

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 18 al 22 febbraio

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • Maxi incendio a Casoria, colonna di fumo visibile anche a Napoli

  • Serena Rossi si commuove a Domenica In: proposta di matrimonio in diretta tv

  • Reflusso gastroesofageo, cosa mangiare e cosa evitare: i consigli

Torna su
NapoliToday è in caricamento