Boato nella notte a Torre Annunziata: bomba contro una macelleria

Il titolare racconta di non aver mai ricevuto minacce di alcun tipo, ma le forze dell'ordine sono già al lavoro e stanno battendo tra le varie piste quella del racket

Immagine d'archivio

Paura la scorsa notte a Torre Annunziata, dove un boato ha svegliato i residenti della zona di via Carlo Poerio.

Si trattava di un ordigno esploso all'esterno di una macelleria del posto, che ne ha danneggiato la saracinesca.

Il titolare racconta di non aver mai ricevuto minacce di alcun tipo, ma le forze dell'ordine sono già al lavoro e stanno battendo tra le varie piste quella del racket. I filmati della videosorveglianza sembrano non essere risultate particolarmente utili per le indagini.

L'episodio è avvenuto a 24 ore dal furto di 900 euro che si era registrato in un altro esercizio della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento