Bomba d'acqua, stabile evacuato: “Fondamenta intaccate da infiltrazioni”

L'edificio si trova a Cicciano. In corso verifiche della protezione civile, che in tutta la regione è al lavoro con dieci squadre, coadiuvate da genio civile e vigili del fuoco

Vigili del fuoco

La bomba d'acqua che lunedì si è abbattuta su Napoli e Campania ha ancora delle conseguenze: uno stabile è stato oggi evacuato a Cicciano. Sono in corso verifiche, in quanto c'è il sospetto che infiltrazioni d'acqua abbiano intaccato le fondamenta.

Sono dieci le squadre della protezione civile regionale già impegnate nell'area colpita. In particolare, stanno lavorando sei squadre di volontari regionali e quattro di tecnici del genio e della Protezione civile. Con loro i vigili del fuoco, in stretto contatto con la sala operativa e la direzione regionale della protezione civile.

“Le squadre - ha detto l'assessore regionale competente, Edoardo Cosenza - stanno operando anche con l'ausilio di quattro idrovore e quattro pompe di svuotamento per prestare soccorso alla popolazione. Numerosi gli scantinati e le abitazioni poste ai piani bassi dei palazzi che risultano allagati”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Napoletani scomparsi in Messico: "Sono stati ceduti per 43 euro"

  • Politica

    Un napoletano come ministro dell'ambiente? Per il M5S sarebbe Sergio Costa

  • Meteo

    Arriva Burian, a Napoli potrebbe nevicare già questa notte

  • Politica

    Forza Nuova a Napoli, snobbato il comizio di estrema destra

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 26 febbraio al 2 marzo 2018

  • Trovato morto Daniele Orabona: il suo corpo senza vita al Centro Direzionale

  • Scomparsi a Tecatitlan, giallo sui precedenti di Raffaele Russo: le accuse dal Messico

  • Napoletani scomparsi in Messico: "Sono stati ceduti per 43 euro"

  • Arriva Burian, a Napoli potrebbe nevicare già questa notte

  • Brumotti torna nel rione Traiano: insulti e lancio di oggetti contro l'inviato di Striscia

Torna su
NapoliToday è in caricamento