Pochi treni e personale in ferie: problemi in Circumvesuviana

Disagi tra ieri e oggi per i pendolari delle linee Eav. Guasto a un treno sostituito con uno revampizzato

Continuano i disagi sulle linee della Circumvesuviana iniziati nel corso della giornata di ieri e proseguiti anche oggi. Due le motivazioni dei disagi a cui sono sottoposti i viaggiatori. Da una parte la mancanza di personale, molti addetti sono in ferie, dall'altra la mancanza di treni.

I disagi 

I disagi hanno raggiunto il massimo nel pomeriggio di ieri alla stazione di Porta Nolana dove è stato necessario l'intervento dei militari dell'Esercito per calmare i pendolari che non avevano treni a disposizione per rientrare in provincia. Si è verificato anche il guasto di un treno da cui è uscito del fumo facendo temere un incendio. Eventualità scongiurata e sostituzione con un altro treno che è stato revampizzato e messo a disposizione della flotta Eav.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Napoli, caso sospetto al Pellegrini: ricoverato cittadino cinese

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Coronavirus cinese: le istruzioni del Ministero della Salute

  • Allarme Coronavirus: i medici napoletani chiamati all'aeroporto di Fiumicino

  • Allarme coronavirus, Verdoliva: "Dovesse arrivare qui lo affronteremmo"

Torna su
NapoliToday è in caricamento