Rione Traiano, blitz nelle case popolari: sequestrati scritti contabili e 100 mila euro in contanti

In 3 appartamenti situati nello stesso stabile i carabinieri hanno trovato e sequestrato 100 mila euro in contanti, una macchinetta elettrica contasoldi e manoscritti con la contabilità di pagamenti settimanali

Il sequestro

Perquisizioni dei Carabinieri di Napoli al Rione Traiano, in edifici negli isolati delle case popolari: in tre appartamenti situati nello stesso stabile i militari hanno trovato complessivamente circa 100 mila euro in contanti (molti dei quali inbustati a mazzetti), una macchinetta elettrica contasoldi e manoscritti con la contabilità di pagamenti settimanali.

Il denaro, ritenuto provento di attività illecita in quell’area, i manoscritti con annotazioni di corresponsioni e la macchinetta contasoldi, sono stati sottoposti a sequestro.

Sono in corso indagini per capire la destinazione dei soldi, decifrare gli scritti contabili e chiarirne la portata investigativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • L'Amica Geniale 2, le anticipazioni sugli episodi 3 e 4

  • Coronavirus, è epidemia sulla Diamond Princess: tornano a casa i campani a bordo

Torna su
NapoliToday è in caricamento