Rione Traiano, blitz nelle case popolari: sequestrati scritti contabili e 100 mila euro in contanti

In 3 appartamenti situati nello stesso stabile i carabinieri hanno trovato e sequestrato 100 mila euro in contanti, una macchinetta elettrica contasoldi e manoscritti con la contabilità di pagamenti settimanali

Il sequestro

Perquisizioni dei Carabinieri di Napoli al Rione Traiano, in edifici negli isolati delle case popolari: in tre appartamenti situati nello stesso stabile i militari hanno trovato complessivamente circa 100 mila euro in contanti (molti dei quali inbustati a mazzetti), una macchinetta elettrica contasoldi e manoscritti con la contabilità di pagamenti settimanali.

Il denaro, ritenuto provento di attività illecita in quell’area, i manoscritti con annotazioni di corresponsioni e la macchinetta contasoldi, sono stati sottoposti a sequestro.

Sono in corso indagini per capire la destinazione dei soldi, decifrare gli scritti contabili e chiarirne la portata investigativa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Si chiamava Pietro e aveva solo 16 anni: è lui la vittima dell'incidente di Casoria

Torna su
NapoliToday è in caricamento