Blitz del carabinieri al campo rom: scoperte auto potenziate

Dopo il servizio di Striscia la Notizia, stamattina perquisizioni dei militari nell'insediamento dei nomadi

Il campo rom di Giugliano, tornato alla ribalta della cronaca per un servizio di Luca Abete trasmesso da Striscia la Notizia, è stato stamane teatro di un blitz dei carabinieri della locale compagnia.

Una trentina di militari dell'arma sono entrati nell'area effettuando controlli e perquisizioni all'interno di roulotte e baracche. Nel corso di essi, sono state trovate alcune vetture potenziate, sulle quali verranno effettuate indagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Striscia la Notizia aveva lanciato anche un allarme rifiuti, e segnalato la presenza di una tubatura fognaria rotta a cielo aperto, situazioni pericolose per la salute degli abitanti. "Nei CAMPI ROM ormai sono di casa. Tra bambini che mi abbracciano, adulti che mi chiedono perché in alcuni servizi vengo aggredito e 4 chiacchiere con uno strano soggetto incappucciato, abbiamo, anche stavolta, raccontato il degrado delle FAVELAS di CASA NOSTRA!!!”, aveva scritto Luca Abete presentando il suo servizio sui social.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento