Guasto ad un cavo elettrico: il Centro di Napoli senza corrente

Terna comunica che a causare il black out è stato un guasto al cavo "Astoni-Napoli centro" che alimenta la zona di Doganella e del centro di Napoli. Disagi alla Federico II e nella zona di Mezzocannone

Mattinata senza corrente per il centro di Napoli. Un black out elettrico sta infatti provocando grossi disagi  nell'edificio centrale Federico II e negli uffici di Mezzocannone e Porta di Massa della Federico II.

A causare il black out è stato un guasto al cavoAstoni-Napoli Centro', che alimenta la zona di Doganella e il centro di Napoli. “Il black out”, comunica Terna, “è scattato già a partire delle 8. I  tecnici di Terna, assieme a quelli di Enel, stanno provvedendo  ad una rialimentazione alternativa e contano di risolvere il  guasto al più presto”.

Per gli ospedali della zona è scattata l'alimentazione straordinaria. I disagi maggiori al momento si registrano all'università.

Pesanti anche le ripercussioni sulla lina di metropolitana di Napoli. In una le ferrovie dello Stato spiegano: "Alle difficoltà di circolazione create dai dimostranti  sulla linea Napoli - Caserta, dove l'occupazione si è protratta
per un'ora e mezza, dalle 7 alle 8.30, si sono aggiunte quelle causate da un black out nella fermata Piazza Amedeo della Linea 2 della metropolitana".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

Torna su
NapoliToday è in caricamento