B&B abusivo in un deposito nel complesso dei Girolamini: ospiti costretti ad andar via

Il locale è stato sottoposto a sequestro penale: anche gli allacci alla rete idrica erano abusivi. Il titolare è stato deferito per lavori edili compiuti in bene ad alto pregio monumentale

(Chiesa dei Girolamini)

La Polizia Municipale di Napoli in riscontro ad un esposto è intervenuta in Vico Gerolomini, in un locale facente parte del “Complesso Monumentale dei Girolomini”, bene culturale soggetto a vincolo monumentale, in Via Duomo nel cuore del centro storico, dove veniva riscontrata la presenza di un Bed & Breakfast abusivo realizzato in un locale terraneo con destinazione ad uso deposito. Gli Agenti del Nucleo Polizia Turistica della U. O. Chiaia hanno riscontrato la totale assenza di titoli autorizzativi per l’esercizio dell’attività e la presenza di modifiche edili con la realizzazione di un soppalco di circa 30 mq. All’interno del vano si accertava la presenza di valige ed effetti personali degli ospiti della struttura e di allacci abusivi alla rete idrica. Il locale è stato sottoposto a Sequestro penale ed il gestore dell’attività è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per lavori edili abusivi compiuti in bene ad alto pregio monumentale e sottoposto a vincolo della Sopraintendenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I turisti che vi alloggiavano sono stati invitati a lasciare la struttura abusiva e il titolare è stato verbalizzato con un importo di € 3.333. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento