Al via i bandi di “Restart Scampia”: idee per il dopo Vele

Il comune domani lancerà il primo bando per i lavori di abbattimento delle Vele. A giorni anche il secondo bando per le idee di riqualificazione dell'area

Due bandi per rilanciare la zona delle Vele di Scampia dopo il loro abbattimento. Un totale di 26 milioni di euro che verranno impiegati per la realizzazione del progetto “Restart Scampia” che prevede l'abbattimento di tre delle quattro vele con la riqualificazione dell'ultima e il suo utilizzo a fini sociali. Dopo l'assegnazione del finanziamento da parte del Ministero dell'Economia e delle Finanze, il comune ha messo in campo due bandi per la presentazione di progetti di riqualificazione. Il primo verrà pubblicato domani e prevede il termine di 22 giorni per la presentazione delle proposte e 50 per la presentazione del progetto esecutivo. Questo primo bando si riferisce in particolare all'abbattimento delle Vele e alla rifunzionalizzazione della quarta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'altro, che verrà aperto nei prossimi giorni, avrà il compito di ridefinire l'area e la sua riqualificazione. Sono di fatto i primi due passi per la riqualificazione dell'area che partirà in estate nei programmi del comune di Napoli. Dall'amministrazione, ad esprimere la propria soddisfazione è stato l'assessore Carmine Piscopo che ha definito i bandi lo strumento concreto per «affrontare incisivamente il tema delle cosiddette “periferie” allo scopo di realizzare, con atti concreti, nuove centralità supportate dalla realizzazione di servizi urbani integrati di mobilità, incisivi servizi di assistenza sociale, formazione scolastica, sicurezza, iniziative educative, culturali e sportive».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Chiude la Gelateria "La Scimmia" di piazza Carità: era aperta dal 1933

Torna su
NapoliToday è in caricamento