Bimbo non vaccinato espulso dalla materna, i genitori vanno dalla polizia

Il piccolo non sarebbe stato riammesso nonostante – secondo quanto dichiarato dal legale dei familiari – un "piano di somministrazione presentato in base alla normativa vigente"

Si sono rivolti alla polizia per far riammettere in classe loro figlio. È l'ultimo atto di un braccio di ferro in corso tra una coppia di genitori e la dirigente scolastica dell'Istituto comprensivo statale Madonna Assunta di Bagnoli.

Il bambino è stato espulso dalla materna perché non vaccinato, e non riammesso nonostante – secondo quanto dichiarato dal legale dei familiari – un "piano di somministrazione presentato in base alla normativa vigente".

"Pur di costringerci a riprenderci il bimbo lasciato a scuola stamattina dopo la presentazione della documentazione dell'Asl, qualcuno dall'istituto ha minacciato di lasciarlo senza pasto", dichiarano ancora i familiari del piccolo.

Non è il solo, nella scuola bagnolese, a trovarsi in questa situazione. L'avvocato dei familiari ha reso noto che è in corso di preparazione un ricorso al Tar e sottolinea che - caso unico - alla Maria Assunta il problema riguarda 11 alunni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, è morto il padre Massimo

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

  • Ancelotti rompe il silenzio, il messaggio sui social dopo l'esonero

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Ibra e Torreira i principali obiettivi per gennaio?

  • Napoli, Gattuso vivrà a Posillipo nella casa che fu di Lavezzi

Torna su
NapoliToday è in caricamento