Autofficine non a norma: due sequestri

Controlli effettuati a Poggiomarino: scoperte due attività fuorilegge

I carabinieri forestali della stazione di Roccarainola hanno proceduto al controllo di due autofficine nel Comune di Poggiomarino. Nella prima, una carrozzeria, il titolare non era provvisto dell’autorizzazione alle emissioni in atmosfera ed è stato sorpreso ad utilizzare alcune attrezzature in passato già sottoposte a sequestro. Per lui sanzioni per un totale di 7230 euro e una denuncia per violazione di sigilli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno poi controllato un’officina meccanica il cui titolare era privo di qualsiasi titolo autorizzativo. L’attività, priva dell’attestazione sul regolare smaltimento dei rifiuti, è stata sequestrata e sanzionata anche per la presenza di due lavoratori in “nero”. Per il gestore una multa di 5164 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

Torna su
NapoliToday è in caricamento