Anm, il rifiuto di 63 autisti di bus: "I mezzi non possono uscire". Disagi per i cittadini

Questa mattina 63 autisti si sono rifiutati di uscire con gli autobus sostenendo che i mezzi non fossero idonei. Anm: "Avviate verifiche per eventuali procedure disciplinari. I mezzi sono idonei"

(foto di repertorio)

Questa mattina 63 autisti Anm si sono rifiutati di uscire dal deposito di via Puglie alla guida degli autobus. Gli autisti hanno spiegato che le condizioni dei mezzi avrebbero impedito la sicura circolazione. Anm precisa che gli autobus in questione "sono quelli che circolano ogni giorno a Napoli, che hanno regolare idoneità da parte della motorizzazione e vengono costantemente manutenuti".

Il rifiuto degli autisti ha determinato la sospensione di metà delle linee programmate, circa 60 autobus su 110 previsti che non hanno circolato causando forti disagi all’utenza nell’area centro - est di Napoli.

Le posizioni dei 63 autisti saranno esaminate per l’avvio delle relative procedure disciplinari. L'azienda - si apprende - oltre all'apertura dei procedimenti disciplinari nei confronti di coloro che oggi si sono rifiutati di prestare servizio, sta valutando anche ulteriori iniziative per i danni al servizio "che - si legge nella nota - questa manifestazione totalmente ingiustificata ha generato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La replica

Interpellato da NapoliToday, il rappresentante sindacale Usb Trasporti Marco Sansone non ha, al momento, voluto rilasciare alcun commento alla vicenda. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento