Auto bruciata, Clementino sarà riascoltato: le indagini della Procura

L'artista su Fb: "Non sono abituato a stare zitto, piuttosto mi faccio ammazzare. E poi: "Non ho debiti con nessuno e non ho mai fatto male a nessuno, quindi mi chiedo perché?"

Un caso che tiene banco da 48 ore. Si tratta dell'auto bruciata nel napoletano al rapper Clementino. Paolo Mancuso, il capo della Procura di Nola, segue personalmente la vicenda e ha ascoltato la versione dell'artista.

A Casamarciano, vicino al piccolo Comune di Camposano, di auto ne hanno incendiate due nel giro di poche settimane, ma ad essere stati colpiti sono il sindaco ed un consigliere.

LA VICENDA - "Non sono abituato a stare zitto, piuttosto mi faccio ammazzare...": cosi su Facebook Clementino, avanzando l'ipotesi di ritorsione. "Non ho debiti con nessuno e non ho mai fatto male a nessuno e quindi mi chiedo perché? Forse perché non ho fatto qualche collaborazione musicale a qualcuno? Può essere. Cosa devo fare? Devo andare ad abitare lontano per scappare da questa giungla? Questo è il ringraziamento per aver sempre cantato in nome del mio popolo, per aver rappresentato il disagio della mia città attraverso la musica (e anche tra qualche giorno a Sanremo)". Quanto al palco dell'Ariston, a partire dal prossimo 9 febbraio, Clementino salirà per la prima volta con il brano "Quando sono lontano", dedicato ai nuovi emigranti del sud e al legame con la terra d'origine.

IL RINGRAZIAMENTO AI FAN - "Sto leggendo i vostri commenti ... Grazie per l'affetto dimostrato!!! Mi fate sentire un Leone !! Da domani si ricomincia a cantare e a parlare solo di musica ! Buonanotte Guagliù !!!!!!!": così, poche ore fa, Clementino sui social.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Agguato al rione Conocal: un morto ed un ferito

  • Cronaca

    Presunto terrorista in manette: "Soldi per lanciarmi con un'auto sulla folla"

  • Cronaca

    Terribile schianto in autostrada, motociclista perde la vita

  • Notizie SSC Napoli

    "Mertens ti amo": il centravanti belga risponde alla nonnina

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 23 al 27 aprile: continua l'incubo per Elena

  • L'Oroscopo dell'astrologo napoletano Franko Angelone: settimana dal 23 al 29 aprile

  • "Fico e Di Maio napoletani, Salvini occhio al Rolex": bufera sull'editoriale del Giornale

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 30 aprile al 4 maggio 2018

  • "Dormo un po’, svegliami quando arriviamo": la tragedia del piccolo Samuele

  • Stash dei The Kolors ricoverato in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento