Auchan di via Argine, prosegue la protesta: nel weekend sciopero in tutta la regione

I lavoratori temono la cessione prospettata entro il 30 aprile: una decisione che lascia i 158 dipendenti della struttura nella totale incertezza per quanto riguarda il loro lavoro

Auchan via Argine

Va avanti l'assemblea permanente dei lavoratori dell'Auchan di via Argine. Il presidio è iniziato dopo l'annuncio della cessione dell'ipermercato, operazione che pare verrà portata a termine il prossimo 30 aprile.

I lavoratori puntano alla modifica di una decisione che al momento lascia i 158 dipendenti della struttura nella totale incertezza per quanto riguarda il loro lavoro.

Secondo fonti sindacali, la cessione del ramo d'azienda prospettata all'indomani dell'annuncio prevede continuità di lavoro per poco più del 50 percento degli addetti.

L'azienda: "Garantita la continuità occupazionale"

Nella giornata di oggi verranno decise nuove azioni di protesta. Anche i dipendenti degli altri punti vendita Auchan, in tutta la Campania, sciopereranno domani e domenica, con vari presidi di volantinaggio per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla loro situazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

Torna su
NapoliToday è in caricamento