Attraversamenti pericolosi, la Polfer monitora i binari: 21 multe

Per prevenire il costante attraversamento di binari sulla linea Pietrarsa-Portici, i poliziotti hanno alzato in volo un drone: 21 persone multate

 Tra i comportamenti impropri o anomali che interessano il mondo  ferroviario, l’attraversamento dei binari e lo scavalcamento delle recinzioni delle linee ferroviarie rappresentano fenomeni estremamente preoccupanti perché sono spesso all’origine di incidenti gravi o mortali. La pericolosità di queste condotte è sovente ignorata o sottovalutata, soprattutto dai più giovani, ed è per questo motivo che il Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania oltre ad essere attivo in una campagna di sensibilizzazione e di educazione alla legalità in ambito ferroviario denominata  “Train… to be cool”, ha predisposto dei servizi mirati alla prevenzione di questi comportamenti ed alla tutela dell’incolumità delle persone, nell’ambito dell’operazione Rail Safe Day, promossa dal Servizio Polizia Ferroviaria.

Purtroppo in alcune zone questi atteggiamenti inadeguati e vietati diventano una sorta di azzardata consuetudine e dopo alcune segnalazioni riguardanti la tratta Pietrarsa – Portici, della linea storica Napoli Salerno, i poliziotti della Polfer hanno raggiunto i punti indicati nelle segnalazioni ed anche grazie all’ausilio di un drone, messo a disposizione da Protezione Aziendale, hanno individuato, sottoposto a controllo e sanzionato 21 persone per l’indebita presenza nell’area ferroviaria e per l’attraversamento binari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Notizie SSC Napoli

    Napoli-Lazio 2-1: gli azzurri vincono e convincono nonostante le assenze

  • Cronaca

    Poggioreale, detenuto ingerisce SIM e aggredisce due poliziotti penitenziari

  • Cronaca

    Toni Servillo allontana una spettatrice: "Troppe smorfie"

  • Incidenti stradali

    Auto contro un muro: muore una giovane donna

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Muore improvvisamente Michele Leo: il chitarrista aveva 40 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento