Attentato al centro commerciale nei giorni del Natale: la bufala viaggia sul web da 16 anni

L'allarme viene lanciato da una ragazza in un audio diffuso viralmente su Whatsapp da molte persone che stanno cercando di mettere in guardia i loro conoscenti, generando una vera e propria psicosi

"Vogliono realizzare un attentato nel centro commerciale nei giorni di Natale", è questa la bufala di cattivo gusto che gira sul web. L'allarme viene lanciato da una ragazza in un audio diffuso viralmente su Whatsapp da molte persone che stanno cercando di mettere in guardia i loro conoscenti, generando una vera e propria psicosi. Tutto partirebbe dal presunto ritrovamento di un portafogli ricco di soldi di un terrorista islamico, che per riconoscenza risparmierebbe la vita all'autore del ritrovamento, fornendogli la preziosa informazione sulle date dell'attentato. Il fenomento si sta diffodendo in maniera capillare anche a Napoli.

In molti ci stanno credendo, ma si tratta in realtà di una bufala che gira in Rete da 16 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A distanza di un anno esatto si ripete la bufala audio su whatsapp relativa ad un rischio attentati nelle gallerie del Centro Commerciale Campania. La voce ed il contenuto sono identici al dicembre 2015. Il Centro Commerciale Campania ribadisce che la notizia che sta girando sulla rete e sui social è completamente priva di fondamento. “Invitiamo le testate on line, i blog ed i social che hanno pubblicato la bufala ad operare con immediatezza le smentite del caso con la stessa evidenza, in quanto si tratta di procurato allarme”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento