Tenta di aggredire un negoziante, colpisce un’auto e aggredisce passanti a caso: arrestato

Raptus di violenza in strada per un 33enne, arrestato dalla Polizia a Pozzuoli

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Pozzuoli hanno arrestato un 33enne di Monte di Procida per i reati di violenza, minaccia e resistenza a pubbico ufficiale, lesioni e danneggiamento aggravato.

I poliziotti, su nota della Centrale Operativa, sono intervenuti nei pressi di via Boffa a Pozzuoli, per una segnalazione di persona che stava cercando di aggredire il proprietario di un negozio. Giunti sul posto hanno notato il 33enne che prendeva a pugni il parabrezza di un’autovettura in transito e aggrediva i passanti a caso.

Gli agenti lo hanno bloccato non senza difficoltà, in quanto l’uomo ha cercato di guadagnare la fuga con calci e pugni, senza riuscirci e, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso le camere di sicurezza della Questura a disposizione dell’autorità giudiziaria per la convalida dell’arresto.

Il 33enne è stato condannato con rito per direttissima a nove mesi di reclusione, al pagamento delle spese processuali e sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.  

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento