Napoli-Perugia, la Polizia arresta 5 tifosi

Nei loro confronti sono stati emessi Daspo per periodi da 4 a 5 anni

Nel corso dei servizi di prevenzione e controllo svolti ieri durante l'incontro di calcio Napoli-Perugia, un equipaggio del Commissariato San Paolo ha fermato e controllato cinque persone a bordo di una Fiat 500 nell'area di parcheggio di piazza D'Annunzio, nelle immediate vicinanze della Curva B.

Nell'auto sono state rinvenute 24 aste rigide, 10 manufatti artigianali di illegale fabbricazione di tipo pirotecnico comunemente denominati "track", 12 "black thunder", 28 fumogeni, 2 barattoli  di "smoke signals", 1 segnale fumogeno tipo "boetta", 10 fumogeni con "black thunder" uniti con nastro isolante bianco.

Due persone con precedenti di polizia, una delle quali già sottoposta a Daspo, e altri tre giovani napoletani, sono stati arrestati per possesso di artifizi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive e nei loro confronti sono stati emessi Daspo per periodi da 4 a 5 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento