Lite e spari in strada a Castellammare, arrestato un 26enne

A restare ferito un 52enne, con cui il giovane arrestato stava litigando per futili motivi

I Carabinieri della Sezione Operativa di Castellammare di Stabia, insieme a quelli della locale stazione, hanno tratto in arresto per tentato omicidio un 26enne incensurato del posto.

Il giovane era in Via Roma a Castellammare e stava discutendo con un 52enne per motivi banali. La lite è ben presto degenerata e il 52enne ha colpito il 26enne con un pugno al volto.

Il giovane si è allontanato ed è tornato poco dopo armato di una pistola di piccolo calibro, facendo fuoco e colpendo al bacino il 52enne, prima di darsi alla fuga.

Grazie alle testimonianze delle persone presenti, i Carabinieri hanno rintracciato e arrestato il 26enne che è attualmente ricoverato per le lesioni provocate dal pugno ricevuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine del periodo di degenza, il giovane sarà tradotto al carcere di Poggioreale. La vittima non è in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento