Percorreva sempre lo stesso tratto di strada avvicinando velocemente i “clienti”: arrestato

I Carabinieri arrestano un 41enne in via Salvator Rosa

I Carabinieri del Nucleo Operativo Vomero hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un 41enne del posto, già noto alle forze dell'ordine.

I militari, durante un servizio in abiti civili predisposto dal Comando Provinciale di Napoli mirato alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel percorrere via Salvator Rosa altezza Piazza Mazzini, hanno notato il 41enne aggirarsi in modo sospetto nella zona.

L'uomo percorreva sempre lo stesso tratto di strada, avvicinando velocemente i “clienti” per cedere lo stupefacente. I Carabinieri sono intervenuti e hanno bloccato il 41enne, identificando anche l’acquirente, trovato in possesso di 2 dosi di cocaina di 1 grammo.

Il 41enne, che nelle tasche nascondeva 1600 euro in denaro contante ritenuto provento illecito, è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari. L’acquirente, invece, è stato segnalato alla Prefettura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

  • Addio ad un pezzo di storia di Napoli, chiude la Gelateria "La Scimmia": era aperta dal 1933

Torna su
NapoliToday è in caricamento