Parco Verde, secchi d'acqua sui carabinieri mentre arrestano uno spacciatore

L'uomo, un 31enne già noto alle forze dell'ordine, era stato ripreso lo scorso gennaio durante un servizio di Striscia la Notizia girato sul posto

Parco Verde di Caivano

Violento episodio nel Parco Verde di Caivano, dove alcuni residenti si sono opposti all'arresto di uno spacciatore gettando acqua dai balconi contro i carabinieri in azione.

L'uomo, infine messo in manette, era un 31enne di Orta di Atella già noto alle forze dell'ordine. Era stato ripreso lo scorso gennaio durante un servizio di “Striscia la Notizia” sul posto.

Striscia, Brumotti aggredito nel Parco Verde di Caivano

Colto in flagrante, i militari gli si erano avvicinati, quindi lui aveva tentato la fuga liberandosi di 36 dosi di cocaina e 5 di crack. Sebbene rincorso, raggiunto e bloccato, aveva a quel punto ancora provato a evitare l’arresto divincolandosi e aggredendo i militari a calci e pugni. Questo mentre alcuni residenti provavano ad aiutarlo gettando secchiate d’acqua dai balconi contro i carabinieri.

L'uomo, in manette, è stato condotto ai domiciliari. Dovrà rispondere di spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

Torna su
NapoliToday è in caricamento