Doppio arresto: in manette un ricercato ed una ricettatrice

Il primo doveva finire in manette nel 2017, la secondo aveva con sé numerosi oggetti d'oro di cui non ha saputo spiegare la provenienza

Questa mattina gli agenti di polizia del commissariato Vicaria hanno arrestato un 36enne napoletano ricercato dal mese di aprile del 2017.

L'uomo è stato bloccato in un appartamento in via Del Carmine, dove era domiciliato da circa una settimana.. Condotto a Poggioreale, doveva essere sottoposto al regime detentivo per ordine della procura della Repubblica presso la Corte di appello di Bologna.

I poliziotti hanno messo in manette – nei pressi di Napoli Centrale – anche una 37enne, per possesso di documento falso valido per l’espatrio e false dichiarazioni sulla propria identità personale. La donna è stata denunciata anche per ricettazione: aveva con sé odi versi ggetti in oro di cui non ha saputo spiegare la provenienza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cippo di Sant'Antonio: incendiati cassonetti a Salvator Rosa (GALLERY)

  • Cronaca

    Scontri Inter-Napoli: arrestati capi ultrà di Inter e Varese

  • Cronaca

    Esplode una stufa: bambina ustionata

  • Cronaca

    Gino Sorbillo, appello contro la camorra: "Lo Stato c'è, restiamo uniti e denunciamo"

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Valentina Nappi choc: "Sono stata culturalmente 'stuprata' da Salvini"

Torna su
NapoliToday è in caricamento