Rapina merceria ad Ercolano: in manette

Raggiunto dai carabinieri poco dopo il colpo. I militari lo hanno riconosciuto come l'autore di altre due rapine di poche ore precedenti

Aveva appena messo a segno un “colpo” da 40 euro in una merceria del centro ad Ercolano quando è stato arrestato dai carabinieri. È successo ad un 32enne del posto arrestato con l'accusa di rapina aggravata. I militari lo hanno fermato subito dopo che aveva rapinato l'esercizio commerciale con una pistola a salve e il volto travisato. Appena uscito dal negozio, la proprietaria ha però subito chiamato i carabinieri che si sono messi sulle sue tracce e l'hanno rintracciato dopo pochi minuti.

Appena arrestato i militari si sono accorti che era lui l'autore di due altre rapine perpetrate nelle ultime ore. Lo hanno, infatti, riconosciuto dopo aver visto i video delle telecamere di sorveglianza di un negozio colpito in precedenza. L'uomo aveva rapinato un negozio di animali costringendo la proprietaria a consegnargli 55 euro. La sera prima, invece, aveva rubato lo smartphone ad un giovane. Tutto sempre sotto la minaccia della pistola. Tutte e tre le vittime lo hanno riconosciuto e adesso dovrà rispondere di tutti e tre gli episodi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • L'Amica Geniale 2, le anticipazioni sugli episodi 3 e 4

  • Coronavirus, è epidemia sulla Diamond Princess: tornano a casa i campani a bordo

Torna su
NapoliToday è in caricamento