Prende a pugni la moglie e le mette le dita negli occhi: arrestato

In manette un 38enne

I Carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 38enne noto alle forze dell’ordine in forza a un provvedimento emesso dal Tribunale di Napoli Nord su richiesta dalla Procura della Repubblica.

L’uomo, dallo scorso marzo, ha maltrattato la compagna. L'avrebbe minacciata di morte e picchiata più volte, arrivando a prenderla a pugni e a metterle le dita negli occhi.

Questi episodi di violenza sono spesso avvenuti davanti ai figli minori. Il 38enne, in un’occasione, avrebbe minacciato la vittima davanti ai bambini dicendole che le avrebbe tagliato la gola con un coltello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento