Blitz a Scampia, arrestato Giuseppe Musella, latitante da 5 mesi

Musella, 47 anni, è figlio di Maria Licciardi del clan operante nell'area Nord di Napoli. E' accusato di associazione per delinquere, rapina e sequestro di persona

(Polizia nel quartiere di Scampia)

Alle prime ore dell’alba, a Napoli, personale della Squadra Mobile di Napoli e di Caserta, nell’ambito di un attività infoinvestigativa, ha proceduto all’arresto di Giuseppe Musella, nato a Napoli nel 1972, latitante. Il ricercato, in particolare, lo scorso mese di ottobre si era sottratto ad un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli, per i reati di associazione per delinquere, rapina e sequestro di persona. Giuseppe Musella, figlio di Maria Licciardi, della omonima famiglia camorristica operante nell’area Nord di Napoli, è stato rintracciato in un appartamento del quartiere di Scampia all’interno di un vano appositamente costruito dietro la parete di una stanza da letto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento