Lite con spari al matrimonio: arrestati i litiganti

In manette il pregiudicato che ha ferito un 46enne durante i festeggiamenti in un ristorante di Boscotrecase

Sono stati identificati ed arrestati i protagonisti della lite finita a colpi di pistola nel corso dei festeggiamenti di un matrimonio a Boscotrecase. Il pregiudicato che ha sparato, gambizzando un 46enne, è stato fermato dai carabinieri che hanno eseguito il decreto disposto dalla procura di Torre Annunziata. Domani comparirà dinanzi al giudice per l'udienza di convalida.

L'uomo è considerato dagli investigatori legato alla camorra boschese ed ha provato anche a scappare dopo aver compiuto il gesto. I fatti risalgono a lunedì quando, nel corso del ricevimento in un noto ristorante di Boscotrecase, ha sparato all'invitato in un altro ricevimento nello stesso locale dopo una lite. La vittima della gambizzazione è stata arrestata, invece, per un residuo di tre mesi di pena da scontare. Il provvedimento gli è stato notificato in ospedale dove è stato ricoverato in seguito al ferimento subito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento