Accusato di duplice omicidio, arrestato boss latitante del clan dei Casalesi

Claudio Giuseppe Virgilio è ritenuto responsabile degli omicidi di Gennaro Chiara Gennaro e Antonio Bamundo

I carabinieri del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta, diretti dal Tenente Colonnello Nicola Mirante,  hanno rintracciato e catturato in via De Amicis a Lusciano, il pluripregiudicato Claudio Giuseppe Virgilio, 40enne esponente apicale del clan “dei casalesi – fazione Iovine”.

Virgilio, irreperibile dal settembre 2016 e destinatario di un'ordinanza applicativa misura cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli, su proposta della DDA, è ritenuto responsabile degli omicidi di Gennaro Chiara Gennaro e Antonio Bamundo, avvenuti nel 2000, rispettivamente, a Frignano e San Marcellino.

VIDEO DELL'ARRESTO

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Studentessa fuorisede violentata, arrestati un 21enne ed un 25enne

  • Cronaca

    Spari in via Carbonara, a fuoco il portone di un edificio

  • Cronaca

    Tragedia nel Porto, le condizioni della donna ferita sono critiche

  • Cronaca

    "Spero che ti violentino, stai attenta": offese shock contro Alessandra Clemente

I più letti della settimana

  • Lettera choc di un turista: "Degrado orripilante a Napoli, non pago la tassa di soggiorno"

  • Calciomercato Napoli 2018-2019: trattative, acquisti e cessioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dall'18 al 22 giugno 2018

  • Estate 2018 all'insegna delle piogge atlantiche: previsioni da incubo per i vacanzieri

  • Gordon Ramsay in vespa rosa a Napoli

  • "Resterai sempre nel mio cuore": la fidanzata ricorda Agostino, ucciso in via Coroglio

Torna su
NapoliToday è in caricamento