Accusato di duplice omicidio, arrestato boss latitante del clan dei Casalesi

Claudio Giuseppe Virgilio è ritenuto responsabile degli omicidi di Gennaro Chiara Gennaro e Antonio Bamundo

I carabinieri del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta, diretti dal Tenente Colonnello Nicola Mirante,  hanno rintracciato e catturato in via De Amicis a Lusciano, il pluripregiudicato Claudio Giuseppe Virgilio, 40enne esponente apicale del clan “dei casalesi – fazione Iovine”.

Virgilio, irreperibile dal settembre 2016 e destinatario di un'ordinanza applicativa misura cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli, su proposta della DDA, è ritenuto responsabile degli omicidi di Gennaro Chiara Gennaro e Antonio Bamundo, avvenuti nel 2000, rispettivamente, a Frignano e San Marcellino.

VIDEO DELL'ARRESTO

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scontri al corteo antifascista, la risposta degli attivisti: “Forze dell'ordine violente”

  • Cronaca

    Napoletani scomparsi in Messico, i familiari: "Li fanno marcire in carcere. Ci appelliamo a Dio"

  • Cronaca

    Aggredito da quattro ragazzini: "Non inveite contro chi mi ha aggredito"

  • Politica

    Inchiesta rifiuti, De Luca: "E' in atto un'operazione camorristica e squadristica"

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 19 al 23 febbraio 2018

  • Caterina Balivo scatenata al concerto di Jovanotti: “Caro Lorenzo...”

  • Dolori cervicali, quali sono i rimedi: i consigli dell’esperto

  • Napoli-Lipsia, come vedere la partita

  • Tempesta di neve sul Vesuvio: auto e turisti bloccati | VIDEO

  • Scomparsi in Messico, non si hanno più notizie di tre napoletani: cresce la paura

Torna su
NapoliToday è in caricamento