Accusato di duplice omicidio, arrestato boss latitante del clan dei Casalesi

Claudio Giuseppe Virgilio è ritenuto responsabile degli omicidi di Gennaro Chiara Gennaro e Antonio Bamundo

I carabinieri del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta, diretti dal Tenente Colonnello Nicola Mirante,  hanno rintracciato e catturato in via De Amicis a Lusciano, il pluripregiudicato Claudio Giuseppe Virgilio, 40enne esponente apicale del clan “dei casalesi – fazione Iovine”.

Virgilio, irreperibile dal settembre 2016 e destinatario di un'ordinanza applicativa misura cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli, su proposta della DDA, è ritenuto responsabile degli omicidi di Gennaro Chiara Gennaro e Antonio Bamundo, avvenuti nel 2000, rispettivamente, a Frignano e San Marcellino.

VIDEO DELL'ARRESTO

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

    • Cronaca

      Futuro Remoto, esordio con pioggia e proteste

    • Politica

      Città Metropolitana, Lebro si dimette da vicesindaco: "Contro di noi pregiudizio ideologico"

    • Cronaca

      Quindicenne esce per andare a scuola, poi scompare nel nulla: l'appello dei genitori di Rosa

    I più letti della settimana

    • Addio "all'innovatore" della Regione Campania: Pierino Russo non c'è più

    • Scuole, in Campania si torna sui banchi il 14 settembre

    • Ambulanza bloccata dalle auto parcheggiate: "Si muore per colpa degli incivili"

    • Brutta sorpresa al ritorno a casa: "È un insetto enorme"

    • Tragico incidente stradale: si è spento in ospedale Raffaele Di Pietro

    • Paura in piazza Plebiscito, senzatetto dà in escandescenze: aggredita una ragazza

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento