In manette uomo degli Ascione-Papale: deve scontare sei anni di carcere

In manette il 29enne Giosuè Miranda. Condannato per associazione mafiosa

I carabinieri della tenenza di Ercolano hanno arrestato, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla procura generale di Napoli, Giosuè Miranda, un 29enne del posto già noto alle forze dell'ordine e ritenuto affiliato al clan Ascione – Papale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, già sottoposto al regime di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno dovrà scontare sei anni di reclusione per il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso, commesso a Ercolano e Torre del Greco, città d'influenza della cosca. L’arrestato è stato tradotto al carcere di Secondigliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Chiude la Gelateria "La Scimmia" di piazza Carità: era aperta dal 1933

Torna su
NapoliToday è in caricamento