Blitz all'alba: in manette uomo vicino al clan Polverino

Un 40enne è stato arrestato su richiesta della Direzione distrettuale antimafia

È ritenuto vicino ai clan Polverino e Orlando egemoni nei comuni a nord di Napoli. Da questa mattina è tornato in carcere un 40enne napoletano A stringergli le manette ai polsi sono stati i carabinieri del comando provinciale di Napoli, su ordine del Gip del tribunale di Napoli e su richiesta della Direzione distrettuale antimafia.

Il 40enne era sottoposto all'obbligo di firma e in passato è stato assolto in appello per l'omicidio di Luigi Felaco, ucciso in un caseificio a Marano. In primo grado venne condannato all'ergastolo ma è stato poi assolto dall'accusa in appello. A dare la notizia del suo arresto è il Mattino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Piazza Garibaldi cambia pelle: "Sarà un bosco urbano, tutto pronto per le Universiadi"

  • Cronaca

    Scomparsa Alessia Ciccone, continuano le ricerche della 16enne

  • Cronaca

    Stupro Circum San Giorgio, scarcerato uno dei tre indagati

  • Cronaca

    Circum, blocco sospeso e treni regolari: oggi incontro tra Eav e sindacati

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Napoletano esordisce a soli 16 anni in Europa League, il papà: "Ho un messaggio per De Laurentiis"

  • Gioca 1 euro su cinque numeri: vinto un milione di euro a Volla

  • Piano per il lavoro Regione Campania, on line la tabella dei profili richiesti

  • Spaventoso incendio a Castellammare, in fiamme azienda di cosmetici

  • Paura a Pomigliano, rapina a mano armata nell'ufficio postale

Torna su
NapoliToday è in caricamento