Si reca in Questura per il fratello fermato, ma viene arrestato

Il 22enne era riuscito a sfuggire in un primo momento all'arresto

Si reca in Questura per chiedere del fratello 23enne fermato poco prima per spaccio, ma viene riconosciuto e arrestato. E' finito nei guai un 22enne, che era riuscito a scappare mezz'ora prima, quando era stato intercettato dai poliziotti in via Casanova mentre consegnava la droga ad un acquirente.

I poliziotti lo avevano notato fuggire in sella al medesimo scooter parcheggiato poi dal giovane in via Medina davanti alla Questura. I poliziotti stavano rientrando in ufficio quando sono stati avvicinati dal fuggitivo che chiedeva informazioni del fratello. Il 22enne è stato arrestato per il reato di spaccio di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel calcio a 5 napoletano, si è spento l'ex portiere della Nazionale Antonio Capuozzo

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

  • Ladro vuole fuggire dai carabinieri ma sale sull'auto di una delle sue precedenti vittime

Torna su
NapoliToday è in caricamento