Si reca in Questura per il fratello fermato, ma viene arrestato

Il 22enne era riuscito a sfuggire in un primo momento all'arresto

Si reca in Questura per chiedere del fratello 23enne fermato poco prima per spaccio, ma viene riconosciuto e arrestato. E' finito nei guai un 22enne, che era riuscito a scappare mezz'ora prima, quando era stato intercettato dai poliziotti in via Casanova mentre consegnava la droga ad un acquirente.

I poliziotti lo avevano notato fuggire in sella al medesimo scooter parcheggiato poi dal giovane in via Medina davanti alla Questura. I poliziotti stavano rientrando in ufficio quando sono stati avvicinati dal fuggitivo che chiedeva informazioni del fratello. Il 22enne è stato arrestato per il reato di spaccio di sostanza stupefacente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento