Si reca in Questura per il fratello fermato, ma viene arrestato

Il 22enne era riuscito a sfuggire in un primo momento all'arresto

Si reca in Questura per chiedere del fratello 23enne fermato poco prima per spaccio, ma viene riconosciuto e arrestato. E' finito nei guai un 22enne, che era riuscito a scappare mezz'ora prima, quando era stato intercettato dai poliziotti in via Casanova mentre consegnava la droga ad un acquirente.

I poliziotti lo avevano notato fuggire in sella al medesimo scooter parcheggiato poi dal giovane in via Medina davanti alla Questura. I poliziotti stavano rientrando in ufficio quando sono stati avvicinati dal fuggitivo che chiedeva informazioni del fratello. Il 22enne è stato arrestato per il reato di spaccio di sostanza stupefacente.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

Torna su
NapoliToday è in caricamento