Durante la perquisizione si scatena sui suoi stessi mobili, poi ferisce un carabiniere

Un 42enne di Ercolano, è stato arrestato per spaccio di cocaina. Durante la perquisizione in casa l'uomo ha danneggiato l'arredamento e ferito alla mano un militare

Un 42enne di Ercolano, già noto alle forze dell’ordine per reati in materia di stupefacenti, è stato arrestato per spaccio dai carabinieri della compagnia di Torre del Greco. Insospettiti dal via-vai dalla sua abitazione, i militari hanno bloccato tre acquirenti che avevano appena acquistato cocaina e poi hanno fatto irruzione.

L'uomo è stato bloccato e perquisito, poi è stato controllato l’appartamento. I militari hanno sequestrato 1.310 euro ritenuti provento di illecito e materiale per il confezionamento delle dosi. Durante la perquisizione il 42enne ha danneggiato alcuni arredi e ferito lievemente un militare, colpito alla mano con una bottiglia di vetro rotta. Adesso l'uomo è in carcere. La moglie dell’arrestato, che aveva tardato ad aprire il cancello ai carabinieri, è stata denunciata per spaccio in concorso.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

  • Rosmarino: cosa sapere di questa pianta

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

Torna su
NapoliToday è in caricamento