Rapina e tentata estorsione aggravata: arrestato 24enne

Ritenuto vicino ai “Bidognetti”

Un 24enne di Marano di Napoli, ritenuto vicino ai “Bidognetti”, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Marano, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Napoli.

Dovrà scontare 4 anni e 11 mesi di reclusione per rapina e tentata estorsione aggravata da metodo e finalità mafiose commesse in concorso a Parete nell’ottobre 2016.

Dopo le formalità è stato tradotto al centro penitenziario di Secondigliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Coronavirus cinese: le istruzioni del Ministero della Salute

  • Allarme Coronavirus: i medici napoletani chiamati all'aeroporto di Fiumicino

  • Droga e bombe nascoste nel magazzino: arrestato 26enne napoletano

  • Coronavirus a Napoli, caso sospetto al Pellegrini: ricoverato cittadino cinese

Torna su
NapoliToday è in caricamento