Arsenale custodito in un garage: la scoperta dei Carabinieri a Pozzuoli

Un 49enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato per detenzione di armi e munizioni da guerra

Custodiva un arsenale nel suo garage a Pozzuoli. Per questo motivo un 49enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della sezione operativa di Pozzuoli per detenzione di armi e munizioni da guerra.

Nel garage i militari hanno rinvenuto 2 mitragliette e un fucile mitragliatore, una micro “uzi” priva di matricola e dotata di silenziatore, un “kalashnikov” senza matricola e un mitra “skorpion” con matricola abrasa, nonché 3 fucili da caccia con canne e calcio mozzati e matricola abrasa.

LE ARMI SEQUESTRATE DAI CARABINIERI - VIDEO

Il tutto era custodito in un borsone, insieme ad una pistola a tamburo con matricola abrasa, 277 cartucce di vario calibro e una valigetta di plastica contenente un kit per pulire le armi e una serie di brugole per smontarle.

L’arsenale è stato sottoposto a sequestro così come il garage, mentre il 49enne è stato tradotto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento