Aggredisce la sua ex in strada e la rapina dello smartphone: arrestato

La vicenda ha avuto luogo ad Ercolano. La giovane vittima guarirà in cinque giorni, mentre il 31enne aggressore è stato messo in manette e portato in carcere

Carabinieri

Stava passeggiando con sua madre per le vie del suo paese, Ercolano: all'improvviso, la giovane donna è stata aggredita dal suo ex fidanzato che l'ha coperta d'insulti, strattonata per i capelli ed infine le ha rubato lo smartphone.

Una volta denunciato l'episodio ai carabinieri, questi hanno immediatamente rintracciato ed arrestato per atti persecutori il 31enne, di Torre del Greco, che verrà incriminato anche per lesioni personali e rapina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, secondo quanto raccolto dai carabinieri, aveva già in passato minacciato e picchiato l’ex fidanzata, contraria a riprendere la loro relazione sentimentale. Per le ferite riportate, la vittima dell'aggressione è stata giudicata guaribile in cinque giorni. L'uomo è stato portato nel carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento