Violenza sessuale su bimba di nove anni: fermati lo zio e il nonno

Finiti nel carcere di Poggioreale due uomini di 63 e 36 anni. L'abuso si sarebbe protratto a Camposano per due mesi. Indagini partite lo scorso dicembre a seguito della denuncia della piccola vittima e dei genitori

Sono due gli uomini - un anziano di 63 anni e un uomo di 36 anni - fermati nelle scorse ore dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale aggravata nei contronti della nipotina.

I due - nonno e zio della piccola - avrebbero abusato della bimba di appena nove anni per circa due mesi. I fatti, secondo gli investigatori sarebbero accaduti circa due anni fa a Camposano.

Le indagini sono state avviate lo scorso dicembre a seguito della denuncia della bimba e dei genitori. I due sono ora nel carcere di Poggioreale

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Occorrerebbe intervenire chirurgicamente tagliare e gettare via ......punire con l'evirazione chi offende sessualmente bambini e neonati non merita di vivere specialmente se l'offesa viene da chi dovrebbe in qualche modo proteggere amorevolmente chi non è ancora in grado di difendersi e aiutarlo a crescere essere un punto di riferimento importante. Ma allora cosa è diventato questo mondo? di chi fidarti?

  • Mi auguro solo giustizia per la piccola.

Notizie di oggi

  • Politica

    Comune di Napoli, approvato il Rendiconto 2016 in Consiglio

  • Cronaca

    Tragedia sui binari: muore travolto da un treno della metropolitana

  • Cronaca

    Sesso tra minorenni, il video finisce in rete: cinque indagati

  • Cronaca

    Padre e figlio uccisi in tabaccheria: è vendetta di camorra

I più letti della settimana

  • Scuole, in Campania si torna sui banchi il 14 settembre

  • Addio "all'innovatore" della Regione Campania: Pierino Russo non c'è più

  • Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

  • Agguato in una tabaccheria: uccisi padre e figlio

  • Ambulanza bloccata dalle auto parcheggiate: "Si muore per colpa degli incivili"

  • Agguato ad Afragola, uomo ucciso nella sua auto

Torna su
NapoliToday è in caricamento