Brutale rissa in un condominio: quattro arresti di cui due donne

Calci, pugni, poi una spranga di ferro. È accaduto tutto davanti agli occhi increduli di alcuni agenti di polizia ad Afragola

Una scena che gli stessi agenti di polizia intervenuti hanno definito surreale: sul pianerottolo di un palazzo, al primo piano di uno stabile in via San Felice ad Afragola, c'erano otto condomini che se la davano di santa ragione.

L'episodio è avvenuto ieri. I poliziotti hanno immediatamente chiesto l'aiuto di altri colleghi, questo mentre il marito di una donna coinvolta ha scavalcato il suo balconcino brandendo una spranga di ferro, e colpendo con questa – alla testa – il figlio dell'antagonista della moglie.

La rissa è stata quindi finalmente sedata dalle forze dell'ordine riuscite a fare in modo che la situazione non degenerasse ulteriormente.

In manette sono finiti una 41enne, una 30enne, un 26enne ed un 30enne. Quest'ultimo dovrà rispondere anche di lesioni aggravate e porto abusivo di "oggetto atto all'offesa", la spranga. Denunciate le altre tre persone (parenti e amici) che avevano partecipato. I quattro arrestati sono ora ai domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

Torna su
NapoliToday è in caricamento