Rapine violente in Circum: in manette banda di ragazzini

Due diciannovenni ed un 17enne sono stati identificati dai carabinieri come gli autori dell'aggressione ai danni di un uomo, avvenuta lo scorso anno, nella stazione Circum di Casalnuovo

Tre ragazzi, due maggiorenni ed un minorenne, sono stati messi in manette dai carabinieri: 19 anni (di Portici), 19 (di Ponticelli), e 17 (di Santa Maria la Carità), sono accusati di essere i responsabili di una rapina avvenuta ai danni di un uomo che attendeva la Circumvesuviana all’interno della stazione di Casalnuovo.

Secondo le forze dell'ordine, avrebbero agito insieme ad un quarto complice già finito in manette lo scorso maggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arrivati in auto, avevano puntato la vittima picchiando l'uomo al fine di portargli via il portafogli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento