Omicidio Stefania Fragliasso: fermate due persone

La donna di 76 anni fu trovata morta, legata ed imbavagliata, nella sua abitazione in zona Gianturco

Due persone, un uomo di nazionalità rumena ed una donna italiana, sono state fermate con l'accusa di concorso in omicidio e rapina per l'omicidio di Stefania Fragliasso, la donna di 76 anni trovata morta circa due mesi fa nella sua abitazione di via Santa Lucia ai Filippini nella zona di Gianturco.

I fermi sono stati eseguiti dai Carabinieri.

Il movente dell'omicidio sembra essere quello della rapina, in quanto il cittadino rumeno sarebbe un esperto di cassaforti, mentre la donna avrebbe lavorato per abbattere tutti gli ostacoli logistici.

Si cercano i complici che potrebbero arrivare anche a 6 persone.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento